Eminem nomina Tupac, Nas, Rakim nella sua lista di migliori rapper

Eminem rende omaggio a un sacco di rapper iconici nella sua ultima intervista.

Sebbene sia uno degli artisti più famosi al mondo e ampiamente considerato il più grande rapper, in effetti, Eminem ha sempre mostrato un atteggiamento modesto che dà credito dove è dovuto. Il rapper non ha mai evitato di pubblicizzare i rapper che ha alzato lo sguardo e può ancora riconoscere e riconoscere quelli in cima al gioco ora. Nella sua nuova intervista aZane Lowe di Apple Music, Eminem ha rivelato un lungo elenco di artisti che rispetta per il loro talento e lirismo.

I fan sono sempre curiosi di sapere chi sono i preferiti dei loro preferiti ed Em è aperto al riguardo. Nas, Big Daddy Kane, Tupac Shakur, Treach, Redman, Rakim, Kool G Rap sono tra i rapper di cui si parla nell'intervista. Il rapper di Detroit ha dettagliato ogni momento che lo ha ispirato a crescere con ognuno di questi rapper in modo abbastanza acuto. Era d'accordo sul fatto che i Run DMC fossero il più grande gruppo di tutti i tempi.



Ha anche condiviso la storia della prima volta che ha incontrato LL Cool J che dice di essere uno dei suoi rapper preferiti di tutti i tempi. Il rapper ha assistito all'intervista nel suo studio che aveva una vasta collezione di nastri di album che fungeva da sfondo adatto. Eminem è stato in grado di estrarre gli album come li ha menzionati come la sua libreria personale.

Quando si tratta della sua lista, Em dice che a volte devi andare per epoca e quando gli è stato chiesto di Nas, ha fatto la ceretta nei testi. Come molti parolieri, Eminem ha pubblicizzato Illmatic di Nas come uno dei più grandi album che lo hanno influenzato.

Ci sono troppi momenti che ha avuto per me per poterli contare e uno dei motivi per cui ho scelto 'Halftime' è perché ci sono alcuni schemi di rime che la maggior parte dei rapper fino ad oggi probabilmente non può fare, ha spiegato Em.

E io sono tipo, 'Che cazzo è questo?' Yo, Illmatic, non posso nemmeno. Tutti sanno che è un album classico, essenziale. Non so dove lo collochi nell'hip hop, ma deve essere al top. Deve essere in alto. Sono stato ispirato da così tanti rapper che probabilmente è lì che ottengo ... mi ha insegnato diversi schemi di flusso, diversi schemi che puoi fare e poi quando inizi a trovare il tuo che ti sembra di non averlo ancora fatto, è allora che diventa divertente.

Altrove nell'intervista, Eminem ha parlato dei rapper di oggi che si sforzano di essere i migliori e di come questo li motivi in ​​modo diverso. Rapper per essere il miglior rapper, ma non sono l'unico rapper che rapper per essere il miglior rapper, ha detto. Wayne, Cole, Kendrick, Joyner Lucas. Rapper per essere il miglior rapper e mi sento come se quando ti spingi in quel modo, è quello che sento ispirare la grandezza. Ma l'elenco, amico, a volte devi quasi andare per epoca.

Tupac, mi sento come se rapper come Rakim, G Rap, Kane, Treach, Pharoahe Monch, KRS-One avrebbero guidato qualche nuova merda, ha semplicemente superato qualsiasi cosa fosse prima, ha continuato. E poi arriva Rakim e lo supera. E poi arriva G Rap e inizia a superare tutti gli altri. Redman — Redman è stato, per me, uno degli artisti più coerenti. Ancora rappando fino ad oggi, è uno dei rapper più drogati. Em ha anche detto che MC Serch lo ha influenzato contrariamente a quanto affermato dall'ex membro del 3rd Bass in un'intervista.

Ascolta Eminem parlare dei suoi rapper preferiti nella sua intervista ad Apple Music.